Paolo Scirpa english

Installazioni

[…] Dei praticabili in pianta cruciforme collocano lo spettatore, nonché nel cuore stesso dell’opera, in una situazione ambientale che non è più quella dell’esperienza ordinaria, ma neppure comporta una modificazione fisica complessiva degli statuti percettivi. Camminando sopra/nell’opera, lo spettatore avverte le proprie condizioni corporee fondative – lo stare verticale, il rapporto tra la propria verticalità e l’orizzontalità dell’appoggio – modificate, e verrebbe da dire minacciate, dall’affondare dello sguardo in queste vertiginose prospettive […]

Flaminio Gualdoni, 6 settembre, 2000

Ludoscopi tridimensionali

Ludoscopi bidimensionali

Progetti urbanistici

Opere consumistiche

Ideazioni plastiche

Altre opere

Esordi

<  >
Ludoscopio. Pozzo-espansione, 1979. Particolare. Legno+neon rosso+specchi, 67x84x84 cm. Collezione Museo del Novecento, Milano, 2012